RESIL4CARE

Il progetto RESIL4CARE (RESILience FOR informal CAREgivers), è guidato dall’Istituto per Servizi di Ricovero e Assistenza agli Anziani (ISRAA) e ha come obiettivo migliorare le capacità di coping dei caregiver informali e valorizzare il ruolo che ricoprono attraverso l’utilizzo di piattaforme di social media che permetteranno di creare gruppi specifici di supporto online.

 
Nel corso del progetto l’uso dei social media mirerà a facilitare la creazione di legami ed amicizie, a promuovere la condivisione delle esperienze e conoscenze, con il fine di aiutare i caregiver informali da tutta Europa ad essere più resilienti e responsabili nell'affrontare situazioni che richiedono la diretta assistenza di un familiare in condizione di fragilità.


Il partenariato comprende 6 partecipanti provenienti da 5 paesi europei: Francia, Grecia, Italia, Spagna e Slovenia. L’Istituto per Servizi di Ricovero e Assistenza agli Anziani (ISRAA), Corporation for Succor and Care of Elderly and Eisabled (FRODIZO), Institut Antona Trstenjaka (IAT) e Institut Valencià d'Atenció Social-Sanitari (IVASS) sono partner fornitori di assistenza e hanno una significativa competenza ed esperienza con i caregiver informali nelle loro organizzazioni.

 

A Valencia (Spagna), IVASS collaborerà con la FUNDACION DE LA COMUNITAT VALENCIANA PARA LA PROMOCIÓN ESTRATEGICA EL DESARROLLO Y LA INNOVACIÓN URBANA (LAS NAVES), un'organizzazione molto attiva che ha una vasta conoscenza in materia di inclusione e partecipazione sociale, benessere e salute dei cittadini.

 

Interactive 4D (ID4) è stata scelta per il suo background tecnologico e la sua capacità di sviluppare contenuti multimediali.

RESIL4CARE logo.png